Svolta degli Emirati Arabi: visti fino a 10 anni per attirare investitori e migliori talenti


Per attrarre nuovi investitori e i migliori talenti gli Emirati Arabi Uniti hanno annunciato l'adozione di un nuovo sistema di visti di ingresso fino a 10 anni rivolto a investitori e professionisti. Fino ad oggi il visto richiesto dagli investitori ha avuto una durata massima di tre anni La decisione, adottata nell'ultimo consiglio dei ministri presieduto da Sheikh Mohammad Bin Rashid Al Maktoum, vicepresidente e primo ministro degli Emirati Arabi, scrive Gulf News, rafforzerà ulteriormente la posizione degli Emirati Arabi Uniti quale destinazione primaria per investitori internazionali e competenze. In base al nuovo provvedimento, il sistema garantirà agli investitori e agli specialisti - in campo medico, scientifico, di ricerca e tecnico, nonché per tutti gli scienziati e innovatori - fino a 10 anni di visti di residenza, mentre prevede la concessione di visti di residenza di cinque anni per studenti che frequentano corsi nel Paese e di 10 anni per alunni eccellenti. ''Il nostro ambiente aperto, i valori tolleranti, le infrastrutture e la legislazione flessibile sono il miglior piano per attrarre investimenti globali e talenti eccezionali negli Emirati Arabi Uniti '', ha commentato il premier. Questa nuova mossa del governo emiratino dovrebbe portare le società straniere già presenti nel Paese ad acquisire il 100% della proprietà entro la fine di quest'anno.

 

(Fonte: ANSAmed)